Sirau News Kumpulan Lirik Dan Chord Terbaru 2014 Informasi Dari Blogger Free Download Apps Android Apk Juragan Teknologi Catatan Mas Boy kumpulan photo bugil
Immagine Slider

La luna Blu_

Così, viaggiando nel tempo, nei giorni, conosci milioni di anime. Ci parli, sorridi, le guardi, di tanto in tanto ti fermi, ricambi gli sguardi. Poi però riprendi il tuo cammino. D’improvviso ne incontri una che stravolge il senso del tuo percorso per sempre, mobilita inevitabilmente le vecchie prospettive territoriali e oserei dire anche l’origine del tuo cielo, la direzione dei tuoi occhi. Dopodiché nulla sarà più maledettamente uguale. Mai più. E nel preciso istante in cui te ne accorgerai capirai perché da tutto il resto sei sempre andato via_

E se ci perderemo, non ti perderò e non mi perderai. Perché alla fine io lo so e tu lo sai. Ci sono tramonti che non tramontano mai.

Massimo Bisotti Il quadro mai dipinto

Blog

    Non ho potuto chiederle perdono per come sono, e se non fossi stato così la mia vita oggi non sarebbe questa qui.

    Se non fossi stato così non mi sarebbe piaciuta lei, se non fossi stato io non le sarei piaciuto mai. Avrei dovuto essere più stronzo, forse, ma quest’indole non mi appartiene.
    Non ho voluto mai imparare a nascondermi.
    Non ho mai imparato i mezzi termini, le mezze misure, le cose a metà.
    Io parlo per difendermi, mai per aggredire.
    Sai, a volte difendi anche chi non saprà mai difenderti e ne sei perfettamente consapevole. Gli altri ci migliorano la vita ma non ce la risolvono. Così si torna estranei e non ci si incontra più. E pensa che vigliacchi che siamo a volte. Sappiamo riconoscere persino l’ultima volta che ci vedremo e non ci diciamo niente…

    Leggi tutto

    E sai perché sai sempre rinunciare a tutto? Perché in realtà non t’importa davvero di niente.

    Fingersi indipendenti e avere solo una dannata paura di vivere, ecco il problema.
    Mi hanno sparato nel cuore certe overdose di tristezza a volte, di ingratitudine, di amarezza, eppure la mia unica droga è ancora la vita. Ma no, non lo penso davvero, a volte feriamo per non farci ferire.
    C’è stato un momento in cui guidavo e mi scattavi delle fotografie. Era notte, stavo attento alla strada, troppo poco tempo o forse troppa strada, avrei voluto dirti ti voglio, con il pensiero ti ho amata dappertutto, in ogni modo possibile, in ogni posto io fossi, un chiodo fisso, un martello. Avrei voluto dirti che non c’è vergogna nel toccarsi per una donna quando non puoi averla. Avrei voluto dirti, io l’ho fatto per te, svegliandomi in posti sempre diversi, e ho preferito stare solo con il mio desiderio piuttosto che con un’altra donna accanto. Poi frenare d’improvviso e prenderti, così di colpo, scordandomi di tutto, lasciandoti sentire i colpi del mio cuore, non solo della passione. E se domani ci sconvolgerà ancora i piani, oggi fa niente, oggi sei mia, è un’illusione buona e non ci fa paura. Ma poi? Poi forse si sta peggio. Un assaggio di emozione e poi mai più. No, io volevo di più da te rispetto agli altri. E tu, a furia di preservare e ancora preservare, ti tieni la tua verginità stretta come un trofeo. Non l’hai data mai, l’anima. E io quella volevo. Il resto può averlo chi scegli. L’anima no, decide lei.

    - Massimo Bisotti Un anno per un giorno (work in progress)

    Leggi tutto

    Non volevo che mi mancassi più e ho fatto di tutto per riempirmi la vita di cose da fare.

    Ma ogni momento in cui mi mancavi di meno, iniziavo a mancarmi io. Ci illudiamo di dimenticare e in realtà impariamo soltanto a riempire gli spazi bui. La verità è che senza la stella necessaria il buio è solo meno buio, non diventa luce. Si è soli senza il sole.

    - Massimo Bisotti, Un anno per un giorno (work in progress)

    Leggi tutto

Realizzazione siti web turbosito realizzazione siti web low cost