Sirau News Kumpulan Lirik Dan Chord Terbaru 2014 Informasi Dari Blogger Free Download Apps Android Apk Juragan Teknologi Catatan Mas Boy kumpulan photo bugil
Mai controcuore

Archivio di gennaio, 2012

Non siamo fatti per stare da soli ma nemmeno per stare con chiunque_

Non siamo fatti per stare da soli ma nemmeno per stare con chiunque_

(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

La disillusione arriva e si vince oppure schiaccia.

La disillusione arriva e si vince oppure schiaccia.

Alla fine la scelta è sempre nelle nostre mani. Le decisioni che prendiamo in un tempo piccolissimo hanno il potere di stravolgere l’intera esistenza_ (Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

E’ inutile illudersi, perso l’attimo niente è più uguale,

E’ inutile illudersi, perso l’attimo niente è più uguale,

la gente torna ma le cose non ritornano com’erano, la gente torna ma non si può tornare indietro per ripartire da un momento che è ormai svanito nel tempo_

(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

La felicità è l’orgasmo dell’anima_

La felicità è l’orgasmo dell’anima_

(Massimo Bisotti, La luna blu, il percorso inverso dei sogni)

continua

E nella frenesia, nel tempo che passa, nelle parole dimenticate, c’è qualcosa che rimane per sempre: la musica ascoltata insieme.

E nella frenesia, nel tempo che passa, nelle parole dimenticate, c’è qualcosa che rimane per sempre: la musica ascoltata insieme.

Ti ricordi quel giorno che avevo fretta e in macchina alla radio passava quella canzone che ti piaceva tanto? Avevo già parcheggiato l’auto ma ho capito che tu volevi sentirla. Così ho atteso che finisse, lasciando il motore acceso, senza dire niente. Mentre tu l’ascoltavi, io ascoltavo te. La radio trasmetteva il suono e tu mi trasmettevi la felicità. Sì, poi ho fatto tardi ma che importa? Che importa quando è all’interno di queste piccole scelte che si schiude l’amore?
(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

Dopo che la vita ti ha dato molti schiaffi devi riabituarti anche a un tocco delicato_

Dopo che la vita ti ha dato molti schiaffi devi riabituarti anche a un tocco delicato_

(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

Prima che venga il tempo di partire si dovrebbe avvisare che non torneremo, si dovrebbe chiedere e dare l’ultimo abbraccio.

Prima che venga il tempo di partire si dovrebbe avvisare che non torneremo, si dovrebbe chiedere e dare l’ultimo abbraccio.

Se quell’abbraccio stretto, avvolgente, da stritolare il respiro al cuore non arriva, la porta non si chiude e torneremo, continuamente, come anime fantasma in pena d’amore_tritolare il respiro al cuore non arriva, la porta non si chiude e torneremo, continuamente, come anime fantasma in pena d’amore_
(Massimo Bisotti, La luna blu)

continua

Vengono i crampi alla vita, in una bella giornata di sole a guardar piovere dentro, a voler buttare fuori l’arcobaleno, la magia, secoli di rabbia, attimi d’immenso.

Vengono i crampi alla vita, in una bella giornata di sole a guardar piovere dentro, a voler buttare fuori l’arcobaleno, la magia, secoli di rabbia, attimi d’immenso.

Riprendere fiato, ripulire il respiro e chiedere all’amore di entrare come un debuttante entra all’esordio della primavera. E sentire d’improvviso l’applauso del vento_

(Massimo Bisotti, La luna blu)

continua

Si dice che i fulmini non cadano mai più volte nello stesso punto ma non è vero sai?

Si dice che i fulmini non cadano mai più volte nello stesso punto ma non è vero sai?

Il fulmine ricade sempre dove ha colpito davvero invece, è questo il problema. Il fulmine non ti lascia mai una volta che ti ha preso per bene. E’ la sua elettricità che cercherai ancora e sempre nella vita: qualsiasi sfumatura tiepida, qualsiasi energia attrattiva inferiore non avrà il potere di prenderti. Se non avessi conosciuto quel fulmine potresti scegliere e invece è il fulmine che sceglie te_
(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

Entrerò nei tuoi pensieri ogni tanto, probabilmente accadrà fino all’ultimo, come tutte le cose impossibili che si legano al vento che soffia nel cuore.

Entrerò nei tuoi pensieri ogni tanto, probabilmente accadrà fino all’ultimo, come tutte le cose impossibili che si legano al vento che soffia nel cuore.

Poi mi spegnerai per dedicarti alla tua realtà ma ci ritroveremo ancora in qualche sogno, in qualche flashback di passato che riaffiora dalle cose che fanno la ruggine e che scorgerai ancora brillante, come un anello che non ha perso mai la sua lucentezza iniziale a dispetto del tempo. Tu lo rimetterai al dito, per ripercorrere incontri, stazioni, aeroporti, magie. Ti scorrerò nelle vene in quel momento così forte da farti sembrare impossibile che io possa entrare come mare nel tuo corpo. Ti accorgerai che la bellezza fa male, che tutto ciò che è troppo forte spinge sul petto e può far soffocare, dilaniare la carne quando debole si è arresa a un facile addio. Siamo morti insieme senza saperlo, per questo vivremo ancora ognuno altrove. Le visioni si mescoleranno alla realtà e immagineremo adulti i bimbi mai avuti, cresciuti nel pensiero senza noi. Forse l’amore non basta, non si può stare bene insieme, non si può stare bene senza. Io sento che saremo felici comunque, perché se così non fosse non avremmo potuto scegliere di sopportare questa distanza. Ci aspetteremo in milioni di altri amori per smettere di aspettarci. Faremo l’amore con corpi senz’anima per scambiarcela ancora una volta. E io realizzerò tutti i miei sogni, tutti quelli per cui basterà il mio impegno e mi mancherai accanto, quando stupidamente mi volterò fra la folla sperando di vedere il tuo sorriso illuminare di presenza un giorno disperato_

(Massimo Bisotti, Il quadro mai dipinto)

continua

Realizzazione siti web turbosito realizzazione siti web low cost